Il passaggio da un’alimento industriale ad un’altro, o il passaggio da una dieta industriale ad una preparata in casa, dovrebbe essere sempre eseguito in modo graduale in più giorni (circa 4-5 giorni).

I cambi alimentari improvvisi possono causare disturbi gastrointestinali transitori  al cane, in ogni caso generalmente non gravi!

Di seguito propongo uno schema per il passaggio all’alimentazione casalinga. Lo schema proposto è uno schema per un passaggio graduale dall’alimentazione industriale a quella casalinga che vi permetterà di effettuare una sostituzione soft della dieta del vostro cane.

  • 1° giorno- 80% vecchia dieta 20% alimentazione casalinga
  • 2° giorno-60% vecchia dieta 40% alimentazione casalinga
  • 3° giorno- 40% vecchia dieta 60% alimentazione casalinga
  • 4° giorno- 20% vecchia dieta 80% alimentazione casalinga
  • 5° giorno- 0% vecchia dieta 100% alimentazione casalinga

Potete effettuare anche un passaggio più veloce a basso rischio di problemi intestinali in 3 giorni aumentando un pò le dosi di alimentazione casalinga rispetto alla vecchia dieta industriale.